Il Reiki è un bene di tutti.

E’ la scelta per l’autoguarigione. La spinta per la propria evoluzione. La scintilla per una nuova consapevolezza.

Un’energia potente che permea ogni cosa. E’ di tutti. Per tutti. Lasciatevi guidare ma siatene consapevoli.

corsi

I corsi – o seminari – di Reiki consentono di accedere ai tre livelli di pratica. Dopo aver fatto esperienza con diverse scuole di Reiki, come insegnante ho scelto di seguire il metodo occidentale, anche se i corsi contengono gli insegnamenti di entrambi i lignaggi… con qualcosa in più.

NOTA BENE: chiunque voglia iniziare un percorso reiki con me, ma ha gia ricevuto le attivazioni da altri insegnanti, può ripetere i livelli shoden e okuden in forma gratuita.

Quanto segue è la descrizione dei contenuti da me insegnati nei diversi seminari.

Shoden – I livello

Costo € 150,00

Prerequisiti: nessuno! Tutti possono accedere ad un corso di primo livello.

Con il corso di primo livello – che comporta normalmente due giorni di formazione complessiva – si ricevono quattro armonizzazioni (o attivazioni) che consentono di entrare in risonanza con l’energia Reiki acquisendo la capacità di canalizzare tale energia e dirigerla per mezzo delle proprie mani.

Oltre a ricevere le quattro attivazioni, nel corso del seminario, si apprendono:

  • le origini del Reiki, cos’è e come funziona

  • i livelli del Reiki, i tre pilastri ed i cinque principi

  • cenni sulla struttura energetica (aura, chakra, nadi, energie sottili, ecc..)

  • i trattamenti (autotrattamento, trattamento “veloce” ad altra persona, trattamento “completo” ad altra persona, trattamenti ad animali, piante, cibo e oggetti)

Vengono presentate e provate le seguenti tecniche del Reiki giapponese:

  • Gassho Meiso (meditazione Gassho)

  • Reiji-ho (la manifestazione dell’energia ed il suo uso “intuitivo”)

  • Kenyoku (il “bagno a secco”)

  • Joshin Kokyu-ho (metodo di respirazione)

  • Byosen Reikan-ho (la “scansione energetica”)

  • Hatsurei-ho (metodo per la “generazione dell’energia”)

Oltre agli argomenti e alla pratica, insegnata nel rispetto della tradizione del Reiki, vengono trattati argomenti legati all’utilizzo dell’energia al di fuori dei trattamenti:

  • I potenziali di utilizzo dell’energia Reiki
  • Gestione di eventuali conseguenze all’attivazione
  • Uso dell’energia Reiki nel quotidiano
  • Protezione, difesa e aumento delle energie personali

A tutti i partecipanti viene fornito un manuale con i contenuti del corso e, al termine, l’attestato di operatore Reiki di Primo Livello.

 

Okuden – II livello

Costo € 150,00

Prerequisiti: essere praticanti Reiki di primo livello e averne fatta sufficiente esperienza. (Come indicazione generale si consiglia di praticare il primo livello almeno da 3 a 6 mesi, prima di decidere di passare al secondo. Resta però una semplice indicazione in quanto la decisione e la preparazione necessaria sono prettamente personali).

Con il corso di secondo livello – che comporta anch’esso una formazione di due giorni – si riceve un’ulteriore armonizzazione che pone il praticante in risonanza con tre chiavi energetiche (simboli).
Durante il corso si apprendono:

  • le modalità per l’utilizzo dei simboli

  • le realtà energetiche (verbalizzazione, visualizzazione e rievocazione)

  • il trattamento “a direzione mentale” a se stessi e ad altre persone presenti

  • il trattamento a distanza (spaziale o temporale)

  • l’armonizzazione di situazioni o eventi

Inoltre vengono presentate e provate le seguenti tecniche del Reiki giapponese:

  • Uchite

  • Oshite

  • Nadete

  • Koki-ho

  • Gyoshi-ho

  • Enkaku chiryo / Shashin chiryo

  • Nentatsu-ho / Seiheki chiryo

  • Heso chiryo

  • Genetsu-ho / Byogen chiryo

  • Le cinque posizioni dell’Usui Teate

  • Gedoku-ho

  • Tanden chiryo

  • Jaki kiri joka ho

  • Hanshin chiryo

  • Hanshin koketsu-ho

  • Zenshin Ketsueki Kokan-ho (jikiden-ryu)

A tutti i partecipanti viene fornito un manuale con i contenuti del corso e, al termine, l’attestato di operatore Reiki di Secondo Livello.

 

 

Shinpiden – II Livello (o livello master)

Costo da 150,00 a 600,00 €

Prerequisiti: essere praticanti Reiki di secondo livello e averne fatta sufficiente esperienza. (Come indicazione generale si consiglia di praticare il secondo livello per almeno 9-12 mesi. Anche in questo caso è un indicazione personale soggetta alle eccezioni e alle limitazioni del caso).

Per accedere al terzo livello, ovvero al maestrato, non ritengo assolutamente sufficiente la partecipazione ad un corso di un solo week-end, come accade spesso nella maggior parte delle scuole.
L’accesso al terzo livello, quindi l’essere posti in grado di insegnare Reiki e trasmettere attivazioni, richiede una formazione più lunga e approfondita, non limitata alla sola ricezione dell’attivazione al quarto simbolo e all’apprendimento delle sequenze per la trasmissione delle attivazioni.
Non parlo quindi di “corso di terzo livello” ma di “percorso di terzo livello”, i cui contenuti sono discussi direttamente con gli interessati.

Come insegnante ho scelto di creare un percorso formativo di almeno 4 week-end e successivi incontri di aggiornamento e scambio.

Il programma prevede:

  • L’attivazione al quarto simbolo (o chiave energetica)
  • Le attivazioni all’insegnamento
  • Formazione alle attivazioni e ripasso dei vari livelli
  • Il Reiju e il suo utilizzo
  • Meditazioni e mantra
  • L’etica del Reiki

A tutti i partecipanti viene fornito un manuale con i contenuti del corso e, al termine, l’attestato di operatore Reiki di Terzo Livello e l’abilitazione all’insegnamento.

NOTA BENE: Il terzo livello, con l’attivazione al quarto simbolo, è necessario per chiudere il percorso energetico del Reiki. Chiunque non sia pronto – o interessato – a proseguire come insegnante, può scegliere di partecipare al corso in formula ridotta. In questo caso il corso durerà un solo week-end al costo di € 150,00. L’allievo riceverà le attivazioni necessarie al terzo livello, l’insegnamento delle pratiche relative e il reiju, ma non sarà abilitato all’insegnamento della disciplina Reiki.